Catarro e pianto


Gentilissima Dottoressa,

sono sempre io che la disturbo.

Dopo cura con Augmentin le cose sono migliorate e a Giulia è rimasto del "catarrino" da schiarire la voce ogni tanto, ma da ieri notte, soprattutto ora (sono le 00.20), le sento catarro che le scorre tra naso e gola, lei degluisce…ma dopo un po’ inizia ad agitarsi. Io cerco di prenderla in braccio e soffiarle il naso e lei piange, dicendo che non sta bene e vuole dormire.

Abbiamo sentito (io e mio marito) nel pianto dello spasmo e la cosa mi ha subito preoccupato! Che cosa posso fare, come mi devo comportare?

Premetto che al mattino, al rientro dalla scuola materna e alla sera, le pulisco il naso con 5 ml di fisiologica.

La ringrazio se mi vorrà dare un suo consiglio.


Purtroppo non riesco a capire bene cosa intendi per spasmo quando la bambina piangeva: l’espressione si potrebbe interpretare come spasmo affettivo, quando un bambino rimane per alcuni secondi senza fiato mentre piange, oppure, come credo di intuire, durante il pianto la bambina ha fatto un particolare rumore a partenza dalla prime vie respiratorie (laringe), in fase inspiratoria: un rumore aspro e secco, simile al raglio di un asino, che in medicina viene chiamato "tirage" e che corrisponde a un rumore particolare prodotto dall’aria che attraversa la laringe di calibro ridotto, sia in caso di laringite acuta, con spasmo dei muscoli laringei, sia soltanto a causa del sonno durante il quale, per un fisiologico ipertono vagale, si riduce il lume, cioè il diametro del laringe e la veloce fase inspiratoria tipica del pianto può, così, produrre un rumore particolare, simile a quello tipico della laringite acuta, cioè aspro e secco.

Più di questo non riesco a dire perché non mi spieghi a sufficienza cosa sia realmente successo alla bimba mentre piangeva; ma se avessi capito correttamente, il problema dovrebbe essersi risolto al risveglio della bimba.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento