Capire da soli se hanno l’otite


 

Sale dottoressa,

 

dato che mi figlia spesso prende l’infezione alle orecchie, c’è un modo per capire io da sola quando ha quest’infezione?

 

Grazie, Anna

 

 

 

 

Non mi precisi l’età della bimba però è difficile che una otite acuta si manifesti senza dolore, spesso acutizzato di notte in posizione sdraiata e manifestantesi come fitte acute dolorose che si esprimono con un pianto piuttosto improvviso, insistente, che compare in pieno sonno e si calma molto difficilmente.

 

Vi può essere, inoltre, vomito e febbre e, ovviamente, malessere generale. La pressione effettuata con un dito anteriormente al padiglione auricolare può suscitare dolore e pianto ma quando i bambini sono molto piccoli questo gesto da comunque fastidio e il pianto è scatenato anche senza un vero e proprio dolore, quindi non è sempre una manovra attendibile.

 

L’otoscopia effettuata dal pediatra dirime i dubbi. Il vomito, come ho detto, anche senza un faringe particolarmente infiammato che lo giustifichi, può essere un ulteriore sintomo di otite acuta.

 

Ma, ripeto, una visita del pediatra è sempre la miglior cosa da fare.

 

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone