Cacca solo nel pannolino


Buon giorno dottoressa,

la disturbo perché ho letto dei consigli dati ad altre mamme con il mio stesso problema ma con mia figlia non funzionano. Ho una bambina di 3 anni e 1/2 da quando ne ha due non usa più il pannolino; la pipì l’ha sempre voluta fare solo nel water non ha voluto il passaggio con il vasino. Per la cacca è un problema; ha sempre saputo avvertire quando la stava facendo, ma l’ha sempre fatta addosso nelle mutandine.

Da quando ha compiuto tre anni sotto suggerimento della pediatra le abbiamo detto di chiederci il pannolino perché eravamo stanchi di lavare le mutandine e lei adesso fa così. Ogni volta mi chiede sottovoce il pannolino e va nella sua cameretta a farla in piedi. Non vuole farla nel vasino con sotto il pannolino e neanche nel water. Le abbiamo detto che quando diventerà grande e quindi quando farà la cacca nel water riceverà un bel regalo grande… ma niente… un periodo insistevamo che provasse a farla nel water senza avere risultati anzi faceva la pipì e tratteneva la cacca e dopo ore era capace di farla addosso o al mattina prima di alzarsi… è molto testarda e determinata… adesso stiamo passando il periodo che chiede il pannolino glielo diamo senza fare commenti o dire altro… ma non ne posso più.

Cosa posso provare a fare? Lei va all’asilo ma è molto astuta, la fa solo la mattina o la sera…la trattiene perché sa che gli altri la fanno nel water…

grazie

Alessandra

La tua bimba ha cominciato forse un po’ presto a fare pipì nel water e ora che continua a rifiutare questa modalità per evacuare a te sembra un ritardo nella acquisizione di questa funzione. Io sarei un po’ più tollerante e la lascerei agire come vuole per alcuni altri mesi senza contrastare le sue esigenze e le sue abitudini in modo che la piccola si tranquillizzi e non si senta pressata. Nel frattempo potrai decidere assieme a lei un momento in cui le cose dovranno cambiare: cioè potrai proporle, per esempio, di continuare così fino a natale per poi smettere promettendo a babbo natale di fare a meno del pannolino per ricevere i regali desiderati. Dopo Natale, però, dovrai essere inflessibile se le cose non saranno cambiate, cioè, magari con la scusa che i pannolini sono finiti o che in farmacia o al supermercato non c’erano più, la bimba non dovrà più vederli girare per casa.

Poi, succederà quello che dovrà succedere e sarà argomento di un successivo capitolo, ma intanto avrai dato fine ai tentennamenti e la bimba capirà che da questo punto di vista non potrà più pretendere nulla. Tutto dovrà avvenire senza sgridate o umiliazioni, con il solo uso della fermezza, mantenendo sempre la serenità.

Per ora concentrati su questa fase: quello che succederà dopo lo si affronterà al momento.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone