Bioarginina a quattro anni se il bimbo cresce poco?

0
1837

 

Gentilissima dottoressa,

mio figlio di 4 anni e 10 mesi ha sempre avuto uno scarso appetito: è alto 103 e pesa Kg. 15,500. Lo specialista gli ha prescritto per tre mesi Bioarginina.

Vorrei sapere cosa ne pensa di questo farmaco, a cosa serve e se ha degli effetti collaterali.

La ringrazio molto della sua gentilezza.

Se la costituzione minuta del bimbo è sovrapponibile a quella dei genitori o del genitore al quale assomiglia di più, non c’è Bioarginina o vitamine o stimolanti per l’appetito che tengano e bisogna farsene una ragione. Ti dico subito questo perché valutando peso e altezza del bimbo mi accorgo che sono più o meno sullo stesso percentile, quindi, nonostante tutto, il bimbo è cresciuto in modo piuttosto armonico anche se è piccolino e questo mi farebbe pensare che è proprio la sua costituzione oppure che si tratta di un bambino che cresce lentamente (la valutazione radiografica dell’età ossea del bimbo, volendo, potrebbe dirimere questo dubbio).

L’arginina è un aminoacido che viene utilizzato per vari scopi e uno di questi è quello di stimolare la liberazione di una sostanza chimica, il GRF (in inglese growth releasing factor ) che, a sua volta va a stimolare la liberazione del GH o ormone della crescita a livello ipofisario. Pertanto l’arginina è utilizzata nei ritardi di crescita staturale dei bambini purché questo ritardo si associ ad una normale quantità di ormone della crescita, cioè alla possibilità per l’ipofisi di produrre questo ormone, perché nei ritardi di crescita dovuti ad assenza o grave carenza dell’ormone della crescita, una stimolazione della produzione di quest’ultimo non porterebbe a nessun risultato visto che la ghiandola non è capace di produrlo.

In questi casi, non è uno stimolante della produzione dell’ormone della crescita che va somministrato ma direttamente l’ormone stesso che l’organismo non è in grado di produrre. Però, essendo l’altezza del bimbo, nonostante tutto, nella fascia di normalità, anche se a valori bassi, è assolutamente plausibile pensare che la secrezione ormonale ci sia.

Pertanto, vista l’assenza di effetti collaterali conosciuti della Bioarginina, la terapia può essere senz’altro attuata in tranquillità. Resta da capire se sarà veramente utile. Ma stai tranquilla: male non farà.

La Bioarginina, comunque, potrebbe avere un’azione più sulla crescita in altezza che su quella in peso e a me il problema, se problema si può chiamare, sembra più il peso scarso che l’altezza. Comunque dopo l’estate se ne potrà riparlare ed eventualmente si potrà valutare l’età ossea che, se fosse in ritardo di sei o più mesi rispetto all’età cronologica, farebbe stare del tutto tranquilli sull’accrescimento definitivo futuro del bimbo.

Un caro saluto, Daniela

Bioarginina a quattro anni se il bimbo cresce poco?
Vota questo articolo