Antibiotico prima del richiamo del vaccino Mpr


Buongiorno dottoressa,

il mio bambino di 6 anni deve fare il richiamo del vaccino MPR il 4 di ottobre ma purtroppo da ieri ha dovuto cominciare a prendere l’antibiotico per una brutta infezione da un molare e quindi smetterà di prenderlo (se tutto va bene) il giorno 24 di settembre, e cioè 10 gg. prima del vaccino.

Visto che quando si va a fare il vaccino la dottoressa mi chiede sempre se ha fatto antibiotici o cortisonici negli ultimi tempi, volevo sapere se posso farlo lo stesso o se è meglio rimandare.

A proposito del dente vorrei chiederle anche un consiglio: la dentista che lo ha in cura dice che l’infezione gli viene da un dente che non è ancora stato curato, ma accanto ha anche un dente curato proprio qualche giorno prima dell’inizio dei sintomi. Io ho paura che l’infezione invece venga proprio da lì perché magari non è stato curato bene… Come faccio ad essere sicura di ciò?

Grazie tante per la sua disponibilità.

Roberta


Cara Roberta,

per quanto riguarda l’infezione al o ai denti, capisci bene che non posso risponderti, sia perché non ho la possibilità di visitare il bimbo, sia perché solo il dentista può valutare con competenza questo tipo di problema.

Per quanto riguarda, invece, il richiamo del vaccino MPR, nessun problema: se il giorno dell’appuntamento il bambino starà bene e l’infezione sarà guarita, potrai tranquillamente praticarlo.

In realtà solo le infezioni febbrili acute di una certa importanza, oltre, naturalmente, a patologie serie come tumori, stati di grave immunodepressione e simili, sono vere e proprie controindicazioni, anche transitorie, alle vaccinazioni.

Per quanto riguarda gli antibiotici, essi potrebbero essere la causa di eventuali reazioni allergiche crociate tra le sostanze di cui sono composti i vaccini e gli antibiotici stessi ed è per questo che si preferisce vaccinare un bambino quando non è in terapia antibiotica; però 10 gg sono più che sufficienti per smaltire l’antibiotico e non sarà necessario posticipare l’appuntamento.

Un caro saluto,

Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone