Allattamento e vaccino antirosolia


 

Buongiorno,

 

sono mamma da 3 mesi e non sono immune alla rosolia. Per la prima gravidanza sono stata attenta a non aver contatti con i bambini o con adulti malati ma ora vorrei vaccinarmi, posso farlo pur allattando al seno il mio bambino?

 

Questo sarebbe il periodo ideale ma mi chiedevo se ci possono essere dei rischi per mio figlio. Grazie

 

Alessandra

 

 

La vaccinazione antirosolia in una donna che non è immune e che sta allattando è un’ottima strategia preventiva ed è assolutamente da consigliare oltre che da non temere perché il virus attenuato contenuto nel vaccino NON E’ INFETTANTE PER IL BAMBINO.

 

Ho voluto scriverlo e ribadirlo con lettere maiuscole perché vi sono ancora molti dubbi infondati su questo argomento, giustificati soltanto dal fatto che questa strategia vaccinale, in fondo, è relativamente recente e l’opinione pubblica non si è ancora abituata del tutto all’idea. L’immunizzazione avverrà dopo tre o, al massimo, sei mesi dalla vaccinazione, però è bene e anche prassi comune seguire l’andamento dell’aumento del tasso anticorpale per alcuni mesi dopo la vaccinazione.

 

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone