Allattamento e crescita neonato


Dottoressa buongiorno,

disturbo per un consiglio…

Luca è nato il 16/02/2011 con peso di 3,270 kg. Alla dimissione, dopo 1 g di lampada per ittero pesava sulla mia bilancia 3,090kg. Dopo la prima dimissione siamo stati ricoverati altre 2 volte per ittero con cura con lampada e in ospedale, per evitare disidratazione, hanno iniziato a dare a Luca aggiunta di latte artificiale. Alle dimissioni definitive mi consigliavano di continuare con allattamento misto per evitare che il bambino tornasse giallo.

Parlando con il primario si ipotizzava però anche di provare per una settimana allattamento esclusivo al seno controllando che il bambino crescesse. Da una settimana sto facendo questo e fino a ieri il bimbo cresceva di ca 20 g al dì, ma stamattina pesandolo ho notato un calo di peso di 60 g da ieri. È possibile? Devo riprendere allattamento misto o tengo duro? A ieri il bimbo pesava kg 3,580… si scarica normalmente (urine e feci) anche 8 volte al giorno e fa sei pasti. Premetto che tre anni fa ho avuto una bimba che ho allattato al seno per 9 mesi.
Grazie dei consigli e buon lavoro.

marina (mamma un po’ in ansia)

"Non ti curar di loro ma passa e vai.." mi verrebbe da risponderti scomodando il Divin poeta Dante Alighieri…

Allatta tranquillamente il tuo bimbo al seno a richiesta, controlla la quantità di urine che emette valutando il numero e il peso dei pannolini che devi cambiare nell’arco delle 24 ore e, visto che ora il bimbo ha compiuto un mese, pesalo al massimo ogni 15 giorni, ma meglio ancora una sola volta al mese, sempre se continui a vederlo soddisfatto dopo ogni poppata (qualsiasi quantità di
latte trovi al seno) e se continua a fare molta pipì.

Un caro saluto,
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone