Allattamento artificiale: quando iniziare a dare frutta?


Gentilissima dottoressa,
intanto la ringrazio per le sue risposte sempre esaurienti.
Il mio bambino compie quattro mesi tra qualche giorno. E’ allattato per mio grande dispiacere quasi del tutto artificialmente perchè non si è mai voluto tanto attaccare al seno e l’uso continuo del tiralatte a ridotto quasi del tutto la produzione di latte.
Ora vorrei dargli qualche cucchiaino di frutta perchè ho sentito che i bimbi allattati artificialmente iniziano prima lo svezzamento.
Con il primo figlio ho iniziato lo svezzamento a sei mesi ma lo ho sempre allattato io fino ad un anno. Lei crede che sia troppo presto per dargli un po’ di omogeneizzato di mela o pera?
La ringrazio anticipatamente.

No, fai bene a cominciare con l’omogeneizzato di frutta.
I bambini allattati artificialmente si stufano presto del latte perché ha sempre lo stesso sapore, contrariamente al latte materno che cambia sapore in base all’alimentazione materna, cioè tutti i giorni se non tutte le ore. Per di più, con la crescita è inevitabile aumentare le quantità di latte e il rischio di allergia è sempre in agguato. Quindi frutta sì, prima omogeneizzata poi fresca abbastanza presto, prima da sola poi con aggiunta di un cucchiaino di biscotto primi mesi granulato o crema di riso, poi la prima pappa anche al quinto mese, ma tutto questo lo valuterai assieme alla tua pediatra.
Un caro saluto,
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento