Alimentazione a nove mesi

 

Gentile Dottoressa,

sono la mamma di un bimbo di nove mesi. Proprio oggi ho iniziato ad introdurre i legumi (lenticchie rosse decoticate) nella pappa.

Leggendo i Suoi preziosissimi consigli sullo svezzamento ho visto che a volte si può sostituire la carne con i legumi. In tal caso oltre alla porzione di legumi posso comunque aggiungere al brodo vegetale 3 cucchiai di passato di verdure che sono solita dare al piccolo? Per il pasto serale invece mi chiedevo se sia meglio evitare i legumi quando aggiungo alla pappa ricotta o altro formaggio, questo per evitare un eccesso di proteine.

Quanto alla carne Le chiedo se è sconsigliato privilegiare alcuni tipi (agnello e coniglio cavallo struzzo) e dare solo raramente altri tipi (pollo e tacchino)? Le chiedo questo, non per questioni di gusto (il mio bambino mangia tutto volentieri), ma perché ho l’impressione che carni più "ricercate" siano meno contaminate da ormoni e antibiotici. È  solo una mia impressione o magari illusione…

Grazie per l’attenzione. Cordiali saluti.

I legumi, se ben tollerati e digeriti, possono sostituire la carne o il formaggio anche più di una volta la settimana e, se ne metti circa una quindicina di grammi pesati crudi, non devi aggiungere formaggi né carne  né altre proteine e anche la quantità di passato di verdure dovrà essere un po’ ridotta per non eccedere in fibre vegetali.

Per quanto riguarda i vari tipi di carne: variali pure più che puoi e cerca carne di animali che razzolano e corrono, sia perché nei loro muscoli vi è più mioglobina, cioè anche più ferro, sia perché vi è meno grasso, come nella carne di struzzo, sia perché, di solito, mangiano erba più che mangimi sintetici come gli animali allevati in stalla o in batteria.

Un caro saluto, Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone