Aderenza delle piccole labbra (sinechia)


Gent.ma Dottoressa,

ho appena letto la lettera e relativa risposta di un genitore preoccupato per il caso di sinechia del figlio. Le scrivo perché anche mia figlia di 12 mesi è soggetta a tale patologia, se così si può chiamare. Le è stata diagnosticata casualmente durante una visita a luglio. La pediatra le ha prescritto un ciclo di Colpogyn per 10 gg 2 volte al giorno, ma senza evidente giovamento. Abbiamo ripetuto la terapia a settembre per un mese, e la dottoressa mi ha tranquillizzata dicendomi che finchè è presente anche un minuscolo foro per urinare non ci sono problemi. Siamo a dicembre e la situazione mi sembra la stessa, il foro presente è minuscolo, un paio di millimetri. La bimba urina, ma ho l’impressione che a volte si sforzi eccessivamente. Come faccio a capire che non ci sono problemi di infezione o cistite? Esistono altre creme di uso quotidiano che posso usare per ammorbidire? Per quante volte si può ripetere il ciclo di Colpogyn? Grazie.

Cordiali saluti

Romina



Cara Romina,
la sinechia delle piccole labbra è un problema che coinvolge solo le piccole labbra della vagina, non l’uretra o altre strutture vescicali: pertanto non può avere ripercussioni sulla minzione e quindi, se a te sembra che la bimba si sforzi mentre urina, non dipende dalla sinechia (visto che l’urina fuoriesce liberamente) ma, eventualmente, dalla sensazione di contrazione della vescica che lei forse avverte mentre fa pipì.
Però, se il foro lasciato aperto dalla sinechia è effettivamente così minuscolo come dici, un altro tentativo di ammorbidire i tessuti per cercare di aprirla io lo farei.
Puoi tentare con il Premarin, che è una pomata simile al Colpogyn ma leggermente più concentrata: mettila due volte al giorno, come al solito, anche per circa 2 settimane. Fai in modo che aderisca molto bene alla pelle delle piccole labbra allargando bene la vagina quando la applichi. Se hai il dubbio di una cistite puoi raccogliere le urine per l’urinocultura, ma sarà difficile avere un risultato chiaro perché, non potendo pulire bene l’interno della vagina, assieme alle urine potrebbero esserci germi di provenienza vaginale e non vescicale. Comunque, le infezioni delle vie urinarie danno quantomeno inappetenza, pallore e malessere generale anche se possono non dare febbre. Se la tua bimba è vivace e mangia con appetito, non penso ci si debba preoccupare. Se il Premarin non porta a nessun risultato dopo uno o due cicli di applicazione distanziati da almeno un mese l’uno dall’altro, non fare più nulla e, se continui ad essere preoccupata, senza fretta, prendi un appuntamento con il ginecologo di fiducia o con un chirurgo pediatra affinché possa escludere che si tratti di un vero e proprio setto vaginale anziché una semplice sinechia.
Un caro saluto e Buone Feste.
Daniela

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone