Rimedi naturali per favorire un buon travaglio


Gentilissima dottoressa,

sono a richiederle nuovamente un consiglio:
premetto che sono quasi al termine della mia seconda gravidanza. La prima, purtroppo, finì in taglio cesareo a causa di mancata dilatazione e discesa della bambina. Ora sembra ci siano le condizioni per tentare un parto naturale e sto cercando di capire se posso fare qualcosa per scongiurare il pericolo che si ricreino gli stessi problemi del mio precedente parto. In Internet, in vari siti, consigliano: the di foglie di lampone (favorirebbe un parto sicuro e veloce); olio di enothera (per ammorbidire ed appianare la cervice). La mia ginecologa non li conosce ed è piuttosto scettica. Lei cosa ne pensa? Questi preparati possono avere controindicazioni? C’è qualche altro consiglio che può darmi?
La ringrazio fin d’ora per il tempo che potrà dedicarmi.
Paola

Cara Paola,
mi fa molto piacere che mi contatti per il tuo futuro e vicino parto.
Io ti posso consigliare quello che so possa fare bene a te e alla futura bambina. Le foglie di thè di lampone non le conosco per aiuto al parto, e l’olio di enotera serve per i massaggi dei bambini per rilassarli. Non ho mai sentito servisse per aiutare la partoriente.

Quello che mi sento di consigliarti è:
nel periodo che precede il parto è bene prendere una soluzione di fiori di bach, che aiuta a rilassare i nervi e a preparare la mente al nuovo evento, senza troppe paure:: Heather-Chicory-Rock water-Cerato-Walnut-Scleranthus-Crab apple-Red Chestnut-Mimulus.
Le puoi fare preparare dal tuo farmacista da subito fino al momento del travaglio. 4 gtt x 4 v al dì.
In questo periodo è bene fare bagni con oli essenziali di mandarino e neroli, così pure farsi massaggiare con gli stessi oli mescolati con 50 ml di olio di
mandorle dolci. Il tutto si trova in erboristeria.

Per un benessere ulteriore profumare la casa con olio essenziale di Gelsomino, messo nella lampada per oli essenziali (meglio elettrica) 2/3 gtt per essenza. Il gelsomino aiuta a rilassare mente e corpo, specie in gravidanza, parto, allattamento e va benissimo anche per i bambini.

Al momento del parto è fondamentale il Rescue Remedy ogni 10 minuti fino ad espulsione della piccola.
Tenere anche a portata di mano una tisana forte di Verbena per facilitare il parto, aiuta le contrazioni uterine.

Dopo la nascita è bene tenere a portata di mano una soluzione con: Walnut-Elm- Star of Bethlem-Gentian-Larch ed Olive.
Come oli essenziali: camomilla blue e rosa millefoglie oppure musqueta oppure legno di rosa.

Per quanto riguarda poi l’allattamento ci sentiamo appena nata, perchè ci sono altre soluzioni di fiori di Bach.

Fammi sapere e tantissimi auguri.
Un grosso abbraccio.
Pinuccia Ceriani.

Ti è piaciuto? Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

mm

Informazioni su Pinuccia Ceriani

Naturopata, floriterapeuta, insegnante di massaggio infantile. Tiene corsi per genitori con i loro bambini negli asili nido. Si occupa di naturopatia pediatrica.