Herpes zoster e contagio neonato

da . 24 marzo 2011

Gentile Dottoressa,

le avevo da poco scritto per alcuni consigli sullo svezzamento, mentre oggi sono molto preoccupata perché mia mamma ha contratto l’herpes zoster. Io ho un bimbo di 5 mesi che mia mamma ha visto e tenuto in braccio regolarmente. Ho letto in alcune sue risposte che è possibile che il piccolo possa contrarre la varicella e che ciò è preoccupante. Che faccio?

Giovedì abbiamo fatto il secondo vaccino esavalente più quello diciamo contro la "meningite" ed il piccolo ha avuto due gg di febbre. Da ieri inoltre è un po’ raffreddato e sto facendo l’areosol con il clenil.

Grazie come sempre. Isabella

L’herpes zoster si trasmette unicamente se il bambino o il soggetto che non ha mai avuto la varicella vengono in contatto con il liquido contenuto nelle caratteristiche vescicole che compaiono sulla pelle oppure, più difficilmente ma non troppo raramente, con gli oggetti come asciugamani, biancheria, fazzoletti o altro che sono stati in contatto con il liquido delle vescicole se esse si sono rotte, magari per sfregamento o grattamento e che sono poi stati utilizzati o toccati dal bambino.

Di solito le lesioni cutanee sono in punti coperti dagli abiti ed è altrettanto abituale non utilizzare gli stessi fazzoletti o asciugamani dell’adulto per un bambino così piccolo. La possibilità di contagio mi sembra, quindi, piuttosto remota. Quest’ultima dipende, inoltre, anche dalla carica virale, cioè dalla concentrazione di virus nelle vescicole e dallo stadio della malattia: in fase di remissione o in presenza di crosticine, cioè nella fase finale della malattia, la contagiosità è praticamente inesistente, specialmente se il soggetto si è sottoposto a terapia antivirale specifica.

Un caro saluto,
Daniela

 

Herpes zoster e contagio neonato ultima modifica: 2011-03-24T16:29:06+00:00 da Marianne

Devi fare il log-in per postare un commento Login

Lascia una risposta